Domenica, 02 ottobre 2022 - ore 17.23

Coronavirus vulnerabile a luce e umidità

Dipartimento della Scienza Usa: coronavirus vulnerabile a luce e umidità

| Scritto da Redazione
Coronavirus vulnerabile a luce e umidità

Il coronavirus potrebbe essere sensibile all’umidità e al sole. A dirlo è Bill Bryan, un alto funzionario del dipartimento di Scienza e Tecnologia degli Stati Uniti, durante un briefing coi giornalisti. Lo riporta l’emittente «Cnn». Bryan ha citato i risultati di alcuni esperimenti con campioni del virus svolti dal suo dipartimento. «La nostra osservazione più sorprendente finora è il potente effetto che la luce solare sembra avere sull’uccisione del virus, sia in superficie che in aria». Bryan ha spiegato che aumentare la temperatura e l’umidità, o entrambe, è generalmente un fattore che uccide più facilmente il virus.

 
791 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria