Venerdì, 20 maggio 2022 - ore 13.01

CR SOMMI (LEGA): INCIDENTI CAUSATI DAL GHIACCIO COME E’ STATO ATTIVATO PIANO NEVE e SALE

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA : PIANO NEVE E SICUREZZA STRADALE

| Scritto da Redazione
CR SOMMI (LEGA): INCIDENTI CAUSATI DAL GHIACCIO COME E’ STATO ATTIVATO PIANO NEVE e SALE

CR SOMMI (LEGA): INCIDENTI CAUSATI DAL GHIACCIO COME E’ STATO ATTIVATO IL PIANO NEVE e SALE

 Dopo l'importante incidente che si è verificato in tangenziale nella prima mattinata di sabato 11/12,  il Consigliere comunale in quota Lega Simona Sommi presenta un'interrogazione a risposta scritta per chiedere conto delle operazioni necessarie che avrebbero dovuto garantire la sicurezza stradale.

Di seguito il testo:

Al Sig. Sindaco del Comune di Cremona

prof. Gianluca Galimberti

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 

OGGETTO: PIANO NEVE E SICUREZZA STRADALE

PREMESSO CHE:

- L’Amministrazione aveva annunciato la piena operatività del Piano Neve, con l’obiettivo primario di garantire la fruizione in sicurezza della viabilità delle strade principali e permettere l’accesso ai servizi pubblici e il loro funzionamento;

- Il Piano sale e neve 2021-2022 prevede diversi fasi. In particolare, la prima fase fa riferimento alle salature antighiaccio, dichiarando l’utilizzando di 9 spargisale dotati di GPS (che consente il monitoraggio in tempo reale delle percorrenze, attivati in caso di temperature rigide con contestuali valori elevati di umidità).

-Lo spargimento del sale avrebbe dovuto interessare i punti critici della viabilità (ponti, rotonde, cavalcavia, sottopassi, ecc.) in cui è più probabile la formazione di ghiaccio al suolo.

-Sono state previste inoltre salature preventive alle nevicate, attivate preliminarmente con la funzione di impedire l’attecchimento al suolo della neve.

-Lo spargimento del sale è stato previsto in via prioritaria per la viabilità principale e successivamente per la viabilità secondaria e che la dotazione di sale a disposizione è stata integrata per garantire le quantità necessarie per l’inverno 2021-2022.

CONSIDERATO CHE:

- Alle 6,30 di sabato 11/12 si è verificato un importante incidente in tangenziale, con il coinvolgimento di 15 veicoli e il ferimento di 10 persone, a causa di una insidiosa lastra di ghiaccio che ricopriva il manto stradale del cavalcavia.

 - Sul tratto di strada in questione, direzione centro, alcune vetture hanno perso il controllo iniziando a sbandare, con una collisione a catena per le auto che sopraggiungevano e che non riuscivano ad arrestare la corsa a causa del ghiaccio.

- Il comandante della Polizia Locale di Cremona Maria Rosa Bricchi, ha consigliato di evitare la tangenziale e di prestare particolare attenzione anche a tutte le strade cittadine, particolarmente insidiose a causa del fondo ghiacciato.

TUTTO CIÒ PREMESSO E CONSIDERATO

SI INTERROGA LA GIUNTA ATTRAVERSO GLI ASSESSORI COMPETENTI:

 1) In che modo hanno operato i mezzi spargisale, in particolare sulle vie principali in relazione alla viabilità?

 2) I tempi di intervento sono stati consoni rispetto alle previsioni relative all’abbassamento delle temperature e la conseguente formazione di ghiaccio sulle strade di pertinenza comunale?

3) In particolare, per il tratto di tangenziale interessato dall’incidente, quando sono passati i mezzi spargisale per le operazioni preventive, al fine di garantire la sicurezza per la viabilità, così come previsto dal Piano neve e sale?

 Il Consigliere Comunale del Gruppo Consiliare "Lega - Lega Lombarda Salvini”

 Simona Sommi

289 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online