Venerdì, 14 agosto 2020 - ore 09.54

Il New York Times elogia l’Italia

L’America può solo invidiarla

| Scritto da Redazione
Il New York Times elogia l’Italia

A scriverlo in un editoriale del New York Times l’economista Paul Krugman, Premio Nobel 2008, che aggiunge:

“Se l’Italia è il malato d’Europa allora noi che cosa siamo?”

 Krugman è molto critico nei confronti dell’amministrazione Trump:
“Gli Stati Uniti possono solo che ammirare l'Italia. L'Italia è stata la prima nazione occidentale a subire una grande ondata di infezioni. Tuttavia, i casi hanno raggiunto il picco dopo alcune settimane, per poi iniziare un forte declino. I funzionari della Casa Bianca erano apparentemente fiduciosi che gli Stati Uniti avrebbero seguito una strada simile. Ma non è andata così. Possiamo solo ammirare la gestione dell'Italia”

In particolare, Krugman fa riferimento alle misure prese dall’Italia appena è scoppiata la pandemia, al “rigido lockdown” imposto ai cittadini che lo hanno rispettato al meglio e poi fa un paragone con gli USA:

“In America contiamo ogni giorno mediamente più di 800 morti per Covid-19, in Italia, attualmente, solo una dozzina. Come possono gli Stati Uniti fare molto peggio di loro? L’amministrazione Trump e i suoi alleati hanno spinto per una rapida riapertura, ignorando gli avvertimenti dei virologi, mentre in Italia il rigido lockdown è servito ad appiattire la curva dei contagi”

Krugman elogia ancora di più l’operato dell’Italia perché riconosce come sia un Paese alle prese con problemi annosi, che però non l’hanno ostacolata nel contenimento del contagio:

“La burocrazia italiana non è famosa per la sua efficienza, né i suoi cittadini sono famosi per la disponibilità a seguire le regole. Il governo è profondamente in debito, con il PIL pro capite rimasto fermo da due decenni eppure dopo una terribile partenza, l'Italia si è mossa rapidamente e ha fatto ciò che era necessario per affrontare il coronavirus”

Infine sottolinea quanto il nostro Paese debba essere considerato un esempio per l’America:

“In questi giorni gli americani non possono far altro che ammirare il successo dell'Italia nel fronteggiare la pandemia ora i bar e ristoranti, nonostante le restrizioni, sono riaperti, e il suo ritorno a una sorta di normalità è un sogno ancora lontano per gli Stati Uniti”

 



254 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria