Lunedì, 18 novembre 2019 - ore 07.11

Cremona News » Amarcord

Storie, racconti, fotografie di Cremona di un passato non troppo lontano per essere dimenticato. Invia anche tu il tuo contributo a direttore@welfarenetwork.it

AccaddeOggi #30luglio 1938 L'industriale Henry Ford riceve da Adolf Hitler la Gran Croce 'Aquila Tedesca'

Il 30 luglio è il 211º giorno del calendario gregoriano (il 212º negli anni bisestili). Mancano 154 giorni alla fine dell'anno. 1938 – L'industriale Henry Ford riceve da Adolf Hitler la Gran Croce del Supremo Ordine dell'Aquila Tedesca, che è la più alta onorificenza del regime nazista conferibile ad uno straniero, per l'impegno della sua filiale Ford in Germania nel rifornire l'esercito nazista di mezzi blindati e nel donare tutti gli utili alla causa nazista.

AccaddeOggi #28luglio 1914 – Scoppia la prima guerra mondiale: l'Austria-Ungheria dichiara guerra alla Serbia

2005 – Belfast: L'IRA annuncia la fine della lotta armata a partire dalle 16 BST, le 17 ora italiana. 1998 – Scandalo Lewinsky: L'ex-stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky riceve l'immunità in cambio della sua testimonianza di fronte al gran giurì, circa le sue relazioni con il presidente Bill Clinton. 1794 - Parigi: Maximilien Robespierre viene ghigliottinato (cfr. Rivoluzione Francese)

AccaddeOggi #25luglio Caduta del fascismo e di Mussolini

La caduta del fascismo - spesso indicata come 25 luglio 1943 o semplicemente 25 luglio - denota gli avvenimenti della primavera ed estate 1943 in Italia che culminarono nella riunione del Gran Consiglio del Fascismo del 24-25 luglio, nel passaggio della votazione di sfiducia contro Benito Mussolini, e nel cambiamento del Governo Italiano.

(Video) AccaddeOggi 25 luglio 2000 – Un Concorde si schianta e muoiono 113 | 2013 - Incidente ferroviario in Spagna, 79 vittime

2013 - Incidente ferroviario a Santiago di Compostela (Spagna), 79 vittime 2000 – Un Concorde dell'Air France si schianta poco dopo il decollo da Parigi, uccidendo le 109 persone a bordo e 4 che si trovavano a terra. 1994 – Israele e Giordania firmano la Dichiarazione di Washington che pone formalmente fine allo stato di guerra che esisteva tra le due nazioni dal 1948

AccaddeOggi 25 luglio 1994 – Israele e Giordania firmano la pace

Il 25 luglio è il 206º giorno del calendario gregoriano (il 207º negli anni bisestili). Mancano 159 giorni alla fine dell'anno. 1994 – Israele e Giordania firmano la Dichiarazione di Washington che pone formalmente fine allo stato di guerra che esisteva tra le due nazioni dal 1948

AccaddeOggi #22luglio 2011 – Norvegia: Attentati terroristici a Oslo provocano 87 vittime

2011 – Norvegia: Attentati terroristici a Oslo, un'autobomba esplode nel centro città a poca distanza dagli uffici del Primo ministro provocando 8 morti, inoltre una sparatoria circa due ore dopo a Utøya, una piccola isola a 30 km dalla capitale, provoca 69 vittime 1981 – Condanna all'ergastolo per Mehmet Ali Agca, l'attentatore di papa Giovanni Paolo II 1962 – Programma Mariner: La navetta spaziale Mariner 1 vola senza controllo a pochi minuti dal lancio e deve essere distrutta

AccaddeOggi #14luglio 2016 : Terrore a Nizza il 14 luglio : 84 morti e un centinaio di feriti

Riproponiamo alcune reazioni dei cittadini cremonesi a poche ora dai fatti del 2016 . Importante è la condanna di Bouzaiane Dhaouadi (Comunità Musulmana Cremasca). Le reazioni sono di rabbia: c’è chi si appella al moderatismo islamico affinché isoli la cultura del terrorismo e chi invece chiede la mano dura e la repressione armata ‘senza se e senza ma’. Pubblichiamo gli interventi di : Giovanni Missaglia,Aftab Ahmed ,Rossella Zelioli,Francesca Pontiggia,Jacopo Bassi,Bouzaiane Dhaouadi, Laura Bosio, Andrea Virgilio, Silvia Saltarelli, Mauro Giroletti, Laura Carlino, Daniele Mastrogiacomo, Carlo Gardani, Marco D'Egidio, Claudio Gagliardini

Accadde Oggi Cremona 10 luglio 1944 BOMBE (quasi) SULL’ORFANOTROFIO di ENNIO SERVENTI

Anche quella mattina la voce dell’educatore riempì la camerata. Ampie finestre sui lati lunghi del rettangolo, due file contrapposte di letti , un libero ampio corridoio di passaggio al centro. L’imperioso invito convinse tutti, pigri o dinamici, ad abbandonare velocemente i bei letti dipinti con un brillante smalto azzurro dove, sulla pediera,stendevamo l’asciugamani perché asciugasse.
Petizioni online
Sondaggi online