Martedì, 15 giugno 2021 - ore 11.33

SCHIANTO AUTO MOTO: TRE FERITI

Ad Agnadello

| Scritto da Redazione
SCHIANTO AUTO MOTO: TRE FERITI

PANDINO

SCHIANTO AUTO MOTO: TRE FERITI

Incidente stradale ieri pomeriggio alle 16,30 sulla provinciale bergamina ad Agnadello (CR).

Tre i feriti: uno scooterista 43enne di Treviglio, un 54enne e un 31enne entrambi di origini macedoni di Caselle Lurani. Lo scontro tra lo scooter è l'auto - una Ford Focus - è avvenuto in pieno rettilineo.

Sul posto per i rilievi la Polizia stradale di Crema. Lo scooterista è stato trasferito in elisoccorso all'Humanitas di Rozzano.

I due macedoni a bordo della Focus sono stati trasportati in ambulanza al San Matteo di Pavia.

Per fortuna nessuno sarebbe in pericolo di vita.

Lo scooter era diretto verso la rotonda che immette sulla strada provinciale Rivoltana mentre la Focus viaggiava verso Pandino. Probabilmente a causa di un sorpasso mal calcolato i due mezzi si sono scontrati frontalmente. L’auto è finita fuori strada, nella roggia che costeggia la carreggiata, lo scooter anche, scaraventato però circa 200 metri più avanti e, nell'urto, andato completamente distrutto. Immediata la chiamata ai soccorsi da parte degli autisti di altre auto di passaggio. Sul posto, l’elisoccorso che si è alzato in volo da Milano e il cui intervento è stato chiesto dal medici intervenuto sull'incidente, un’ambulanza della Croce Bianca di Rivolta d’Adda, un’ambulanza della Croce Rossa di Lodi, i vigili del fuoco di Crema e un pattuglia della Polstrada di Crema che si è occupata dei rilievi. L’eliambulanza ha trasportato in codice giallo il trevigliese all’ospedale Humanitas di Rozzano (Milano). Il quarantatreenne non ha mai perso conoscenza ma lamentava soprattutto ferite a un piede e contusioni al torace. E'uscito con danni relativamente lievi grazie alla protezioni che indossava al momento del sinistro. I due macedoni, anch’essi coscienti ma in stato di shock, sono stati trasportati, anche loro in codice giallo, all’ospedale San Matteo di Pavia.

L’ex statale è rimasta chiusa al traffico per un paio d’ore.

Una volta eseguiti i rilievi da parte della Polstrada, gli operai del Soccorso stradale Scaramuzza di Rivolta d’Adda sono intervenuti per le operazioni di recupero e di rimozione sia dello scooter che della Focus.

#zonacheck

667 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria