Lunedì, 26 ottobre 2020 - ore 14.31

ATTUALITÀ: Covid. Via libera ai test rapidi nelle scuole

Arriva l’ok da parte del Cts per testare migliaia di ragazzi e isolare velocemente i positivi al virus

| Scritto da Redazione
ATTUALITÀ: Covid. Via libera ai test rapidi nelle scuole

Martedì 29 settembre, il Comitato tecnico scientifico ha dato il via libera all’uso dei test rapidi nelle scuole per testare ed isolare velocemente i soggetti positivi al Covid. Il ministero della Salute ha pubblicato una circolare in cui raccomanda l'uso dei test antigenici rapidi per la diagnosi.

Si tratta di un tampone diagnostico rapido chiamato rapido, antigene, saponette. Ia loro efficacia si basa sulla rilevazione di proteine virali (antigeni) presenti nelle secrezioni respiratorie attraverso l'uso dei bastoncini da inserire nella faringe e nel naso.

L'esito lo si ha in una ventina di minuti e non necessità il trattamento in laboratori di analisi.

Restano dubbi sull'attendibilità, con una percentuale di accuratezza attorno all'80-85% dei positivi. Dione de essenzialmente dalla carica virulenta del soggetto, infatti se ha una bassa quantità di virus nel corpo, il risultato del test potrebbe essere erroneamente negativo.

Viene specificato inoltre che il test di riferimento per la diagnosi di SARS-CoV-2 rimane quello molecolare, mentre i test antigenici rapidi su tampone naso-faringeo possono essere utili per lo screening rapido di un numero importante di potenziali contagiati.

-Gazzaniga Daniele-

 

286 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria