Venerdì, 30 luglio 2021 - ore 12.28

PUNTO CREMONESE: A Verona arriva il punto che vale la salvezza

Una perla di Gaetano all’inizio del secondo tempo, regala un punto importante che vale la salvezza. Venerdì allo Zini arriva il Pescara

| Scritto da Redazione
PUNTO CREMONESE: A Verona arriva il punto che vale la salvezza

36a giornata campionato serie B

Martedì 4 maggio 2021, ore 14.00

Stadio Bentegodi, Verona  

CHIEVOVERONA-CREMONESE 1-1  (1-0) 

 

RETI: 25′ Fabbro (Ch), 48′ Gaetano (Cr)

 

CHIEVO VERONA (4-4-2): Semper, Mogos (34′ Bertagnoli), Leverbe, Rigione, Renzetti, Canotto (76′ Viviani), Obi, Palmiero, Garritano, (76′ Vignato) Fabbro (66′ Di Gaudio), Margiotta (66′ Djordevic).

Panchina: Seculin, Gigliotti, Vaisanen, Cotali, Pavlev, Giaccherini, Zuelli.

Allenatore: A. Aglietti

 

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi, Fiordaliso, Bianchetti, Terranova, Valeri, Bartolomei, Valzania, Bàez (65′ Zortea), Gaetano (76′ Colombo), Nardi (46′ Buonaiuto, 81' Deli), Strizzolo (65′ Ceravolo).

Panchina.: Volpe, Zaccagno, Fornasier, Gustafson, Pinato, Ciofani.

Allenatore: F. Pecchia 

 

Arbitro: Sig. Ivano Pezzuto della sezione di Lecce

Assistenti: Sig. Gaetano Massara di Reggio Calabria e il Sig. Marco Della Croce di Rimini. 

Quarto uomo: Sig. Matteo Gariglio di Pinerolo.

 

AMMONITI: Nardi, Zortea (Cr)

ESPULSI: 

ANGOLI: 9-6

RECUPERI: 1′, 3'

 

La Cremonese scende in campo a Verona per la terz’ultima gara di campionato in pochi giorni, per questo Pecchia, come si poteva prevedere, fa significative variazioni rispetto alla formazione scesa in campo contro la Reggina.

In difesa ripropone sulla fascia destra Fiordaliso al posto di Zortea, mentre come centrocampista esterno sinistro, schiera Nardi in sostituzione di Bonaiuto, a fare reparto con Gaetano centrale e Baez a destra, unica punta il rientrante Strizzolo, davanti alla difesa Bartolomei e Valzania.

PRIMO TEMPO:

I grigiorossi partono di buona lena, fanno girare la palla e cercano di velocizzare la manovra, nei primi 20’ il possesso di palla è nettamente in favore per i grigiorossi, i veneti si limitano a difendersi e ripartire con ordine cercando di servire i veloci Fabbro e Margiotta.

Al 21’ prima vera occasione per i grigiorossi, Strizzolo raccoglie un cross d Baez dalla destra e lo gira di testa in torsione appena alto sulla traversa.

Al 24’ arriva il vantaggio dei padroni chi casa: Baez si fa rubare la palla a centrocampo, Margiotta scende veloce sulla fascia sinistra ed entrato in area serve Fabbro al centro, l’attaccante gialloblu' sembra ‘litigare’ con la palla, ma alla fine si gira e batte con un rasoterra a rete che Carnesecchi tocca con il corpo ma non riesce a trattenere. CHIEVO-CREMONESE 1-0

Il Chievo lascia giocare la Cremonese cercando di infilarla con ripartenza veloci, Baez e Nardi raramente riescono a saltare l’uomo, mente Gaetano appare sempre troppo lezioso con la palla tra i piedi, riuscendo raramente a dialogare con Strizzolo, che si fa notare più che altro per le proteste in occasione di un suo atterramento in area.

Al 32’ esce per infortunio l’ex Mogos, che per la verità non era mai riuscito ad incidere sulla fascia di Valeri.

Al 38’ la Cremonese rischia di capitolare ancora: Terranova si fa anticipare nel tentativo maldestro di passaggio all’indietro verso Carnesecchi che anticipa fuori area Margiotta per un soffio.

Al 40’ si vede Gaetano che da fuori area controlla e tira a mezz’altezza  sul palo opposto a quello difeso da Semper che para sempre problemi.

Finisce il primo tempo, i grigiorossi si trovano in svantaggio, non tanto per demerito, ma per la mancanza di incisività e per un gioco che si va ad incuneare nel centro della difesa avversaria che conrtrolla l’unica punta Strizzolo.

SECONDO TEMPO:

Il secondo tempo  per i grigiorossi inizia con una sostituzione: Pecchia inserisce Bonaiuto per un’impecettibile Nardi.

Un cambio che da subito i suoi frutti: Strizzolo riceve palla dalla fascia sinistra, libera Gaetano dalla marcatura e gli ritorna la palla, controllo, tiro a giro sul secondo palo che Semper può solo guardare entrare in rete. CHIEVO-CREMONESE 1-1

Il Chievo reagisce con due occasioni che Margiotta fallisce anche per merito di Carnesecchi.

La Cremonese però non vuole cadere nell’errore di sabato scorso contro la Reggina facendosi schiacciare nella propria area ed alza la seconda linea d’attacco, ora Gaetano gioca molto più vicino a Strizzolo ed i veneti faticano a tenerlo a bada.

E’ una Cremonese che cerca il gol della vittoria, Pecchia ci crede ed inserisce Ceravolo e Zortea per Strizzolo e Baez, la giornata è calda e servono giocatori freschi per tenere alto il ritmo.

I grigiorossi rischiano poco, tengono molto la palla, ma non riescono a creare azione degne di nota, il Chievo ha un'impennata di orgoglio nel finale, ma la gara termina al 93’ con un pareggio che non fa una grinza.

Un pareggio che permette ai ragazzi di Pecchia di raggiungere con 2 giornate di anticipo la salvezza. 

Venerdì allo Zini arriva il Pescara, partita non facile tenendo conto che per gli abruzzesi perdere o anche pareggiare vorrebbe dire addio alla serie B.

 

-Gazzaniga Daniele-

397 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria