Lunedì, 06 dicembre 2021 - ore 22.45

Staffan de Mistura inviato personale ONU per il Sahara Occidentale

Staffan de Mistura inviato personale ONU per il Sahara Occidentale

| Scritto da Redazione
Staffan de Mistura inviato personale ONU per il Sahara Occidentale

 Staffan de Mistura è il nuovo Inviato Personale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per il Sahara Occidentale. La nomina è stata accolta “con favore” dall’Italia ed in particolare dalla Farnesina.

“Nell’esprimere l’auspicio che la nomina consenta di superare una fase di protratto stallo nel processo politico facilitato dall’ONU”, si legge in una nota del Ministero degli Affari Esteri, “l’Italia rinnova l’invito affinché le parti coinvolte si impegnino, senza precondizioni e in buona fede, a riprendere il negoziato per raggiungere una soluzione politica condivisa, in linea con i principi della Carta ONU e le pertinenti Risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite”.

Nato a Stoccolma nel 1947 da madre svedese e padre italiano originario di Sebenico in Dalmazia, dopo una carriera di trentasei anni in varie agenzie dell'ONU, l'11 settembre 2007 De Mistura viene nominato dal segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon Rappresentante Speciale del Segretario Generale per l'Iraq, subentrando a Ashraf Qazi.

Nel luglio del 2009 è vice direttore esecutivo per le relazioni esterne del Programma alimentare mondiale a Roma e nel 2010 è designato rappresentante speciale in Afghanistan.

Le precedenti cariche di De Mistura presso l'ONU includono quella di vice rappresentante speciale in Iraq e direttore del centro informazioni ONU a Roma. Il suo lavoro lo ha portato in molti dei luoghi più problematici ed instabili del mondo tra cui Afghanistan, Iraq, Libano, Rwanda, Somalia, Sudan ed ex Jugoslavia.

Nel 2011 è nominato sottosegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri del Governo Monti e nel 2013, in seguito alle dimissioni del ministro Giulio Terzi per il caso dei marò, è promosso dal presidente del Consiglio Monti alla carica di viceministro degli Affari Esteri insieme alla collega Marta Dassù. Sempre nel 2013 è nominato inviato speciale presso il governo indiano per il caso dei marò da parte del Governo Letta.

Nel 2014 il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon nomina de Mistura inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, incarico da cui si è dimesso nell'ottobre 2018. (aise)

118 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria