Martedì, 29 settembre 2020 - ore 22.16

Rubriche News » Scuola

Si torna a Scuola il 14 settembre Presentate le Linee guida 2020-2021 (testo e video)

“A settembre si torna a scuola in presenza e in sicurezza” lo ha detto oggi la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, presentando le Linee guida per la ripresa insieme al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il testo ha avuto il via libera, questo pomeriggio, anche da parte delle Regioni e degli Enti locali, è immediatamente operativo e verrà ora diramato alle istituzioni scolastiche.

Si ritorna a scuola il 14 settembre 2020. Azzolina: ‘Fatto buon lavoro’. Bonaccini: ‘Grazie ministro'

È stato trovato l’accordo tra governo ed Enti locali, nel corso della Conferenza Stato-Regioni, sulle linee guida comuni per il ritorno a scuola a settembre. Tutti d’accordo, quindi, sulle regole per il nuovo Piano scuola 2020-2021, tranne la Campania. Il governatore Vincenzo De Luca ha infatti dichiarato che “non daremo l’intesa, non diremo che siamo d’accordo con le misure che saranno prese”.

Cremona Sommi (Lega): ‘A settembre su scuola si rischia il caos’

In qualità di Consigliere, avevo prodotto un'interrogazione al Comune di Cremona, sui centri estivi e l'organizzazione della ripartenza delle scuole a settembre, sulla quale erano intervenuti l’Assessore Ruggeri e il Vicesindaco Virgilio nel Consiglio Comunale del 15 giugno.

CNDDU Positiva la scelta di Azzolina di rendere obbligatorio insegnamento Educazione Civica

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani, dopo aver preso atto delle dichiarazioni del ministro Lucia Azzolina relative all’Educazione civica come materia obbligatoria e autonoma nel prossimo anno scolastico, sottolinea quanto sia importante lavorare sinergicamente in funzione di una scuola più innovativa, inclusiva e formativa.

FLC CGIL sostiene e partecipa alle manifestazioni del 25 giugno indette dal comitato ‘Priorità alla scuola’

Priorità alla scuola Cremona Giovedì 25 giugno 2020 dalle ore 18:00 alle 19:30 Gli striscioni verranno appesi davanti alle seguenti scuole: Scuola Primaria Manzoni, via Decia 43 - Scuola Primaria Stradivari via, S.Bernardo 1 (Stradivari e Manzoni fanno parte dello stesso IC) - Scuola Primaria Bianca Maria Visconti, via Giuseppina 29-Scuola Primaria Don Primo Mazzolari, via Corte 1-Scuola infanzia Villetta, via Berenzi 2

Cremona CENTRI ESTIVI, 25 REALTÀ HANNO RISPOSTO ALLA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE

CREMONA, 10 GIUGNO 2020 - Dall’emanazione delle linee guida nazionali che hanno dato il via alla possibilità di organizzare attività estive per bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni, l’Amministrazione Comunale si è immediatamente attivata per facilitare la possibilità di offrire questo importante servizio a bambini, ragazzi e famiglie dopo il lungo periodo di necessario di isolamento e di sospensione di tutte le opportunità di socialità e d’incontro, consapevoli della necessità dei genitori di poter contare su un supporto che favorisca la ripresa del lavoro.

Scuola Una riflessione sincera sulla DaD (Didattica a Distanza) di Lucio Garofolo

Ormai siamo alla conclusione di un anno scolastico anomalo e temo che i bambini siano esausti. Sarò una sorta di bastian contrario, ma è già tanto se gli alunni hanno avuto la pazienza di seguire fino ad oggi la DaD. Secondo me, la didattica digitale non è efficace, tutt'altro. Anche se numerosi presidi propugnano e sponsorizzano la DaD.

Cremona Centri estivi, il Comune si attiva con un avviso pubblico di manifestazione di interesse

È chiaro che, in tempo di convivenza con il Covid-19, ogni riapertura, che potrebbe essere fonte possibile di contagio, richiede requisiti e criteri molto stringenti sotto il profilo sanitario e del distanziamento fisico: le linee guida ministeriali vanno decisamente in tale direzione”, dichiara al riguardo l’Assessore all’Istruzione Maura Ruggeri.

Goccia Story: il divertente progetto educativo di Padania Acque Cremona

La notizia della pubblicazione sulla piattaforma nazionale on line del progetto, pervenuta in questi giorni, ha sorpreso favorevolmente le tre aziende lombardo venete, la cui collaborazione si è consolidata da tempo nel protocollo “Acque e città della via Postumia”.
Petizioni online
Sondaggi online